Cabine doccia idromassaggio con sauna, vero oggetto dei desideri.

A chi non piacerebbe rilassarsi completamente dopo una lunga e stressante giornata di lavoro?
Per la maggior parte delle persone, almeno fino a qualche anno fa, questo equivaleva ad un semplice bagno caldo, al più con idromassaggio. Da qualche anno a questa parte però stanno sempre più prendendo piede le cabine doccia idromassaggio, adatte soprattutto per piccoli ambienti.
Per non rinunciare al proprio benessere, salvando gli spazi allo stesso tempo, vengono utilizzati questi veri e propri oggetti dei desideri, come soluzioni di arredo.
Le più moderne cabine doccia sono dotate persino di sauna e bagno turco, proprio per immergersi nel più completo relax. Quindi non più la solita doccia, ma una vera e propria esperienza sensoriale in grado di farti rilassare al meglio, come nelle spa più lussuose.
Si tratta di soluzioni dedicate al proprio benessere e il tutto studiato nei minimi dettagli.
Queste cabine sono generalmente divise in due parti: una riservata alla doccia con idromassaggio e l’altra riservata alla sauna (rivestita interamente in legno).
La sezione dedicata alla doccia consente una vera e propria fase di rilassamento grazie anche ai getti verticali e dorsali di idromassaggio. Le più moderne hanno anche piccoli schermi LCD per la selezione delle varie funzioni e per ascoltare della buona musica; la maggior parte è dotata di faretti per l’illuminazione interna.
La parte riservata alla sauna invece è rivestita interamente da legno di ottima qualità, resistente all’umidità e a perdurare nel tempo. Ha i classici accessori, quali: la stufetta interna con le pietre laviche per il raggiungimento della temperatura in breve tempo, termometro, panca per sedersi e botola per areazione nella parte superiore.
Rilassarsi al meglio ma in una versione pocket. Comodità e rilassamento a disposizione e in piccolissimi spazi.
Le prime cose da considerare sono le dimensioni e la forma; se può essere montata a parete o in nicchia; e se deve essere posizionata in un angolo o no, sempre tenendo presente i passaggi e le aperture; infine bisogna condurre tutti gli impianti elettrici e idraulici nella posizione desiderata.
Bastano qualche accortezze e pochi centimetri per rilassarsi a casa propria.